Giyu Tomioka Banpresto Demon Slayer

73,00

Solo 1 pezzi disponibili

Descrizione

Banpresto Ichibansho Demon Slayer

Giyu Tomioka The second Demon Slayer Figure Banpresto Ichibansho

Banpresto entra finalmente nel mondo di Demon Slayer e ci offre questa bellissima e dettagliatissna figure di Giyu Tomioka!

La figure di Giyu è davvero unica, dinamica e colorata, da non lasciarsi assolutamente sfuggire! Come tutte le figure di Banpresto, anche questa è dettagliata alla perfezione, ogni pezzo di questa linea è unico e questa non è certo da meno !

Colleziona Giyu Tomioka Tanjiro, Nezuko, Kanao,  e tutti i personaggi di Demon Slayer!

Notizie su Manga e Anime

Demon Slayer è uno dei migliori manga degli anni 2010, in giapponese Kimetsu no yaiba, è un manga pubblicato dal 2016 al 2020 sul Weekly Shonen Jump.

La storia parla dell’impresa di Tanjiro, il protagonista, nel cercare una cura per la sorella Nezuko, trasformata in demone contro la sua volontà.
Tanjiro è una persona di buon cuore, oltre a voler salvare Nezuko, vorrebbe che nessun altro si possa più trasformare in un demone.

Non perderti questa magnifica opera Shonen, entra anche tu nell’avventura di Tanjiro Kamado! Abbiamo tanti prodotti legati al mondo di anime e supereroi, non lasciarteli sfuggire, tra cui Giyu Tomioka!

Notizie su Banpresto

Corri a collezionare Giyu Tomioka! Dopo anni di produzione di videogiochi, Banpresto si focalizza nella produzione di Figure dei personaggi più amati dal pubblico di anime e videogiochi, tra cui DragonBall Super Saiyan e One Piece, ma anche mostri sacri come Lupin, My Hero Academia, Sailor Moon, Naruto, Demon Slayer tra cui Tanjiro e Sword Art Online. Banpresto Co., Ltd. nasce a Shinagawa, sezione di Tokyo, come software house giapponese. Banpresto è fondata nel 1977, ad aprile, con il nome ai più sconosciuto di “Hoei Sangyo, Co. Ltd.”. Bisogna aspettare il 1982 per vederle cambiare il numero in “Coreland”. Nel periodo tra il 1980 e il 1990, impegna il proprio lavoro nella produzione di videogiochi SEGA e Arcade. Il botto lo fa nel 1989, quando Bandai la rileva e gli dà il nome con cui tutti la conosciamo: Banpresto.

close

Restiamo in contatto, iscriviti alla newsletter!

Informazioni aggiuntive

Codice a barre

4983164162493

Ti potrebbe interessare…